domenica 7 novembre 2021

mercoledì 29 settembre 2021

Sii come... GINO DRIVER


 

Sono cresciuto a “pane e fumetti”, affascinato dal mitico Zagor - spirito con la scure che lottava per la pace, proteggere gli indiani e cacciare i criminali - e in compagnia di Tex Willer, il ranger del Texas che con i suoi tre pards era pronto a difendere tutti i cittadini onesti, fossero questi semplici contadini o facoltosi proprietari terrieri. Dalla passione mai sopita per le strisce dei fumetti e dal senso di giustizia che vi trovavo, è uscito questo libricino: una raccolta semiseria di 101 riflessioni maturate durante i numerosi tragitti lavorativi... e non solo.

venerdì 18 giugno 2021

L' Anello della Valle

 




21 Giugno 2021 Questo è un percorso circolare che si svolge a prevalentemente alla quota degli abitati della conca di San Pietro, ossia tra i 320 metri dell’Astico alla passerella di Forni e i 720 del contrafforte del Pàile, quindi con un dislivello altimetrico netto di 400 metri. Si snoda per circa 10 Km attraversando le contra’ poste su entrambi i versanti di questo slargo della valle dell’Astico, offrendo inediti scorci panoramici. Il tragitto è assai vario, alternando tratti su sentiero e su strade carrozzabili, parti pianeggianti e ripide salite, soleggiate costiere e ombrosi boschi di pino silvestre e faggio, ma tenendosi quasi sempre al riparo dalla circolazione stradale. È un percorso alla portata del comune escursionista allenato, considerando che è intervallato comunque da tratti di salite e discese piuttosto ripide. L’attraversamento di centri abitati consente di rifornirsi d’acqua alle fontane pubbliche e anche la possibilità di accorciare il giro a piacere immettendosi nella viabilità ordinaria. Se il tempo lo consente, è consigliabile intrattenersi per visitare le contra’, i bàiti e le vanéde che si incontrano lungo il tragitto, che sono il museo a cielo aperto della nostra perduta civiltà rurale e della sua fagocitazione da parte del progresso. In filigrana s’intravede la sommessa e sofferta rappresentazione della piaga dell’emigrazione che ha stravolto l’economia e l’anima dell’Alta Valle dell’Astico.

Val d'Astico: La Strada dei tedeschi

 

     



Questo è un percorso ad anello che si sviluppa nella parte orientale del territorio di San Pietro, passando per le sue contrade situate a ridosso dell’impluvio della Val di Rigoloso. La valle è identificata da molteplici nomi, in ragione dei suoi vari tratti: Vallone di Scalòn, Val di Rio Seco, di Pisavaca e di Rigoloso, giusto per citarli in ordine. L’anello si svolge su un percorso circolare, prevalentemente su sentiero, che alterna tratti abitati e strade vicinali a coste vallive un po’ selvagge su tracce appena accennate e non segnalate; appartiene perciò di diritto alla categoria degli “strodi sconti”. Ampi panorami si aprono sulla valle e le circostanti montagne lungo il percorso, offrendo scorci visuali sorprendenti e inconsueti. sull’Altopiano. Gianni Spagnolo SK TECNICA Tempo in Movimento 2 h 56 Tempo Trascorso 4 h 56 Distanza 10,8 km Velocità Media 3,7 km/h Dislivello 640 m Altezza Massima 1040 m Altezza Minima 450 m Difficolta Media Fontane di acqua lungo il percorso Bar all’arrivo Attrezzatura: Pedule da trekking leggere La descrizione del sentiero è indicativa, lo scopo è di invogliare l'escursionista a percorrerlo. Consigliamo, per evitare di imbattersi in errori, di farsi accompagnare da persone del posto o da apposita guida.

mercoledì 12 maggio 2021

Val d'Astico: Contrà Pria/ Il Cengio/ Val Sillà/ I Torrioni di Pedescala




22 Aprile 2021

Un bel sentiero ad anello con partenza e ritorno da Contrà Pria. Salendo sul Cengio fino ad 800 m circa e attraversandolo in sali/scendi fino all'incrocio con la Val Sillà. Abbiamo completato discendendo la Valle fino ad arrivare alle Torri di Pedescala e poi velocemente al parcheggio di Contrà Pria da dove eravamo partiti.

giovedì 29 aprile 2021

Anello del SalBanélo - Variante Corta -

 



Questo è un facile percorso ad anello che lambisce il circuito delle ferrate “Anelli delle Anguane” e perciò è dedicato al Salbanélo , figura mitologica locale che, assieme alle anguane , ha sempre animato i filò e le storie di queste montagne.


Si svolge totalmente nel territorio di San Pietro Valdastico e si presta ottimamente come semplice percorso alternativo per gli accompagnatori di coloro che si cimentano sulle ferrate e preferiscono percorsi tranquilli e alla portata di tutti, per poi ricongiungersi con loro alla base.

Anello del SalbAnélo - Variante Lunga -


17 Aprile 2021
Questo è un percorso ad anello che abbraccia tutto il circuito delle ferrate “Anelli delle Anguane” e perciò è dedicato al Salbanélo , figura mitologica locale che, assieme alle Anguane , ha sempre animato i filò e le storie di queste montagne.
Si svolge totalmente nel territorio di San Pietro Valdastico e si presta ottimamente come percorso alternativo per gli accompagnatori di coloro che si cimentano sulle ferrate e preferiscono percorsi meno tecnici e più semplici per poi ricongiungersi con loro alla base.

I Volti in movimento di un tempo passato.


Mi scuso ma al minuto 2.08 del video l'immagine è di Nino Lorenzi e non Lino Lorenzi e al punto 4.24 del video l'immagine non è la Candida Lorenzi ma Slaviero Elisa (Isanna), come invece ho erroneamente scritto, mi scuso di nuovo con la famiglia.

MyHeritage ha licenziato la straordinaria tecnologia per l'animazione delle foto da D-ID, un'azienda specializzata nella ricostruzione di video. MyHeritage ha integrato questa tecnologia per animare i volti nelle foto storiche e creare sequenze video realistiche di alta qualità. Ciascun modello è un video che consiste in una sequenza di movimenti e gesti. Deep Nostalgia™ può applicare i modelli con grande accuratezza a un volto nella foto, creando un breve video. Il modello guida i movimenti nell'animazione in modo che si possano vedere i nostri antenati sorridere, battere gli occhi e girare la testa.

Alta Val d'Astico "L' Anello del Contrabbandiere"



Percorso ad anello che si svolge nei comuni di Valdastico e Pedemonte, offre alcuni impagabili scorci sulla Valle dell’Astico da punti diversi.
Ringrazio Flores Munari per i clip video con il drone e Gianni Spagnolo per la parte scritta.
Si consiglia di percorrere questo sentiero accompagnati da persone del luogo che li conoscono o da apposite Guide.

sabato 30 gennaio 2021

venerdì 15 gennaio 2021

Riflessioni di un driver nei primi giorni del 2021

 



Un grazie alle Suore di Castano Primo per lo spunto e per la loro simpatia.
Un grande ad un mito, la Sora Lella.
Un grazie all'Amico Vasco.

Il tramonto del 2020, e l'alba 2021 da la finestra de casa mia.

 



Buon 2021 a Tutti